Città di Carignano

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Numero unico di FAX

Si comunica che il nuovo numero unico di FAX del Comune di Carignano è

011.9698436

 

In Evidenza


 

ALLUVIONE, LE INDICAZIONI PER CHIEDERE I DANNI.

Il giorno 28/11/2016 i Sindaci dei Comuni interessati dell’evento alluvionale e la Sindaca Metropolitana, in attesa che il governo riconosca al Piemonte lo stato di calamità naturale avanzata fin da venerdì 25, hanno concordato di iniziare la raccolta delle segnalazione dei danni. Gli interessati dall’evento possono compilare i seguenti moduli:

• PRIVATI CITTADINI: scheda B : ricognizione del fabbisogno per il ripristino del patrimonio edilizio privato;

• ATTIVITA’ PRODUTTIVE: scheda C : ricognizione dei danni subiti dalle attività economiche e produttive.

Gli stessi dovranno essere consegnati al Ufficio protocollo o tramite PEC

ENTRO IL 25/01/2017

I moduli possono esere scaricati dai seguenti link o ritirati in formato cartaceo presso l'ufficio tecnico.

icon Scheda B - Ricognizione del fabbisogno per il ripristino del patrimonio edilizio privato (240.62 kB)

icon Scheda C- Ricognizione dei danni subiti delle attività economiche e produttive (243.77 kB)

.

 
   

ALLUVIONE, LE INDICAZIONI PER LE ATTIVITA' AGRICOLE

A seguito degli eventi alluvionali del 24 – 25 novembre 2016, si informano i  titolari di aziende agricole che hanno subito danni, che devono far pervenire entro venerdì 20 Gennaio 2017 la segnalazione utilizzando il seguente modulo icon Scheda D - Segnalazione danni attività agricole (82 kB).

La rilevazione dei danni può essere presentata a mani all’Ufficio Agricoltura oppure inviata tramite PEC ( Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. ).


 

ALLUVIONE – SOSPENSIONE TERMINI DI PAGAMENTO SALDO IMU E TASI AL 16.06.2017

I soggetti  interessati dagli eventi alluvionali, che risultino proprietari  di immobili (adibiti ad uso abitativo, artigianale, agricolo od industriale), in concomitanza alla presentazione della documentazione per la segnalazione dei danni subiti,  possono presentare al Comune il seguente modulo (disponibile anche  in formato cartaceo  presso l’Ufficio Tributi):

icon MODELLO SOSPENSIONE IMPOSTE PER ALLUVIONE 2016

NOTA BENE: Si precisa che la sospensione delle imposte potrà essere richiesta soltanto per gli immobili effettivamente danneggiati.

 

BANDI PUBBLICI PER ASSEGNAZIONE POSTEGGI MERCATO

Si rende noto che sono stati pubblicati i bandi per l’assegnazione in concessione dodecennale dei  posteggi già esistenti nel mercato settimanale del giovedì in scadenza il 7 maggio 2017 ed il 4 luglio 2017 per l’esercizio del commercio su aree pubbliche di operatori commerciali e agricoltori.

Le procedure di selezione riguardano anche l’assegnazione delle concessioni dei posteggi liberi e vacanti nel medesimo mercato, con pubblicazione dei relativi bandi.

Le domande per l’assegnazione dei posteggi, complete di bollo, devono essere inviate al Comune, pena l’esclusione dalla selezione, tramite PEC al seguente indirizzo: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. , oppure tramite il portale telematico SUAP (https://www.impresainungiorno.gov.it). In via residuale è consentita la presentazione della domanda tramite raccomandata con avviso di ricevimento da inviare a Comune di Carignano – Via Frichieri n.13 – cap 10041 Carignano (TO).

Le domande possono essere presentate a decorrere dal 30/01/2017 ed entro e non oltre il 31/03/2017.

Visualizza tutti i documenti: BANDI PUBBLICI PER ASSEGNAZIONE POSTEGGI MERCATO

 

MODULISTICA MUDE A SEGUITO DELL'ENTRATA IN VIGORE DEL D.LGS. 222/2016_CHIARIMENTI E RELATIVI ADEMPIMENTI

L'entrata in vigore del D.Lgs. 222/2016 (=11/12/2016) ha modificato in modo rilevante i regimi relativi alle comunicazioni, segnalazioni e denunce in materia edilizia, disciplinate dal D.P.R. 380/2001 smi.

Nel periodo transitorio utile per consentire l'adeguamento alla modulistica disponibile sul sistema "MUDE Piemonte" ai regimi relativi abilitativi di cui alla Tabella A del citato D.Lgs. 222/2016, si attuano le seguenti disposizioni fornite dalla Regione Piemonte in apposito icon COMUNICATO_REGIONE_SCIA 2 (20.23 kB):

  • CILA - utilizzare l'attuale modello e, se necessario, indicare nel campo "Descrizione intervento" le opere e gli interventi residuali non ancora previsti dal modello;
  • SCIA - utilizzare l'attuale modello;
  • SCIA in alternativa al PERMESSO DI COSTRUIRE: utilizzare l'attuale modello DIA in alternativa a PdC e segnalare nel campo "Descrizione intervento" che trattasi di "SCIA in alternativa a PdC in applicazione dell'art. 23 del D.P.R. 380/2001 così come modificato dal D.Lgs. 222/2016";
  • AGIBILITA': utilizzare l'attuale modello "Attestazione di Agibilità", in quanto maggiormente aderente a quanto disposto dall'art. 24 del D.P.R. 380/2001, come modificato dal D.Lgs. 222/2016.
   
  • «
  •  Inizio 
  •  Prec. 
  •  1 
  •  2 
  •  3 
  •  4 
  •  5 
  •  6 
  •  Succ. 
  •  Fine 
  • »


Pagina 1 di 6