stemma della regione
      Regione Piemonte
Accedi ai servizi
Utenti con dislessia
logo del comune
Città di Carignano
Stai navigando in : Modulistica > Servizio politiche sociali
ap_elezioni.png
Servizio politiche sociali

Erogato dall'Inps, ma concesso dal Comune di residenza, a favore delle madri che non beneficiano del trattamento previdenziale della indennità di maternità e il cui nucleo disponga di patrimoni e redditi limitati.
art 66_L448-1
INFORMATIVA ASSEGNO DI MATERNITA'
MODUO DI DOMANDA ASSEGNO DI MATERNITA'
Un assegno, concesso dal Comune ma pagato dall'INPS, per le famiglie con almeno tre figli minori e che hanno patrimoni e redditi limitati. L'ARTICOLO 10, DECRETO LEGISLATIVO 29 DICEMBRE 2021, N. 230 HA ABROGATO, A DECORRERE DAL 1° MARZO 2022, L'ARTICOLO 65, LEGGE 23 DICEMBRE 1998, N. 448 ISTITUTIVO DELL'ASSEGNO PER IL NUCLEO FAMILIARE DEI COMUNI. CONSEGUENTEMENTE, PER IL 2022, L'ASSEGNO È RICONOSCIUTO ESCLUSIVAMENTE CON RIFERIMENTO ALLE MENSILITÀ DI GENNAIO E/O FEBBRAIO.
art 66_L448-1
INFORMATIVA ASSEGNO NUCLEO FAMIGLIARE CON TRE FIGLI
MODULO DI DOMANDA ASSEGNO PER IL NUCLEO FAMILIARE CON TRE FIGLI MINORI
Dal 1° gennaio 2021, per effetto delle novità introdotte dal DL 124/2019, non sarà più necessario presentare, oltre all'ISEE, la domanda specifica ai fini dei suddetti bonus; sarà dunque sufficiente la sola presenza dell'attestazione ISEE valida, a seguito della quale i bonus verranno riconosciuti automaticamente in bolletta da parte delle società fornitrici del servizio
ALLEGATO ASL - CERTIFICATO GRAVI CONDIZIONI DI SALUTE
INFORMATIVA BONUS SOCIALE - COSA CAMBIA NEL 2021
MODULO B - DISAGIO FISICO
Il decreto del Presidente del Consiglio dei ministri 17 dicembre 2020 ha introdotto il Reddito di Libertà, un contributo economico destinato alle donne vittime di violenza, senza figli o con figli minori, seguite dai centri antiviolenza riconosciuti dalle regioni e dai servizi sociali nei percorsi di fuoriuscita dalla violenza, al fine di contribuire a sostenerne l'autonomia. Con la circolare INPS 8 novembre 2021, n. 166 l'Istituto ha illustrato nel dettaglio la disciplina del beneficio, stabilito nella misura massima di 400 euro mensili pro capite, concesso in un'unica soluzione per massimo 12 mesi, finalizzato a sostenere prioritariamente le spese per assicurare l'autonomia abitativa e la riacquisizione dell'autonomia personale, nonché il percorso scolastico e formativo dei figli o delle figlie minori. Destinatarie del contributo sono le donne residenti nel territorio italiano che siano cittadine italiane o comunitarie oppure, in caso di cittadine di Stato extracomunitario, in possesso di regolare permesso di soggiorno e le straniere aventi lo status di rifugiate politiche o lo status di protezione sussidiaria, in possesso dei requisiti richiesti. L'eventuale successivo accoglimento verrà comunicato tramite i contatti indicati nella domanda (il numero di cellulare o l'indirizzo email).
CIRCOLARE INPS N. 166 DEL 8/11/2021
MODULO DI DOMANDA







Città di Carignano - Via Frichieri, 13 - 10041 Carignano (TO)
  Tel: 011.96.98.411   Fax: 011.96.98.436
  Codice Fiscale: 84515520017   Partita IVA: 05215150011
  P.E.C.: protocollo@cert.comune.carignano.to.it   Email: protocollo@comune.carignano.to.it